facebook rss

FdI trionfa anche nelle Marche
e porta il centrodestra ben oltre il 40%

ELEZIONI - I risultati nel maxi collegio: centrosinistra fermo al 26%, M5S al 13%, Italia Viva-Azione al 7%. Il partito della Meloni è di gran lunga il primo in assoluto sfiorando il 30%, Pd 20%, Lega 8%
Print Friendly, PDF & Email

Giorgia_Meloni_Ancona-DSC_1720-325x216

Giorgia Meloni ad Ancona

 

Anche nelle Marche stravince Giorgia Meloni. Così come in Italia, Fratelli d’Italia risulta di gran lunga il primo partito in tutta la regione, trainando il centrodestra alla vittoria. Con una manciata di sezioni ancora da scrutinare nel maxi collegio delle Marche per la Camera, la situazione è questa: il centrodestra è al 45,07% con 325.351 voti, il centrosinistra al 26,54% con 191.588 voti, il M5S al 13,46% 97.194 voti, Italia Viva-Azione al 7,29% 52.591 voti e via via gli altri, Italexit 2,63%, Italia Sovrana e Popolare 1,42%, Unione popolare 1,33%, Pci 1,08%, Vita 0.84%, No Green pass 0,34%.

Andando a guardare all’interno delle coalizioni poi, nel centrodestra troviamo FdI di gran lunga primo partito della coalizione e di tutta la tornata col 29,42% e oltre 212mila voti, la Lega all’8%, Forza Italia al 6,87%, Noi Moderati 0.79%. Nel centrosinistra, Pd al primo posto nella coalizione e al secondo in regione col 20,27% e poco più di 146mila voti; Alleanza Verdi-Sinistra al 3,3%, +Europa al 2,49%, Impegno civico 0,48%.

Stesse percentuali grossomodo si riscontrano anche nel maxi collegio per il Senato. Il centrodestra è al 45,6% con 330.758 voti, il centrosinistra al 26,23% e 191.701 voti, il M5S al 13,64% e 99.680 voti, Italia Viva e Azione al 7,28% con 53.237 preferenze e via via tutti gli altri.

 

Seggi chiusi, in flessione la partecipazione al voto: l’affluenza si ferma al 67,97%

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X