facebook rss

Acu Marche e Comitati Guariti Covid-19
incontrano l’assessore Saltamartini

ANCONA - Si è parlato della carenza di personale del comparto sanitario dovuta, secondo le associazioni, «alla reiterazione e all’aumento di provvedimenti di sospensione e demansionamento dei lavoratori del comparto sanità, unica categoria ancora soggetta all'anacronistico obbligo vaccinale, concausa altresì dell'incremento dei prepensionamenti e delle interruzioni degli iter formativi»
Print Friendly, PDF & Email

Filippo Saltamartini

 

Oggi pomeriggio una delegazione di medici e sanitari costituita da rappresentanti delle diverse aree vaste della regione Marche, affiancata dal Coordinamento Comitati Guariti Covid-19 e dall’Associazione Consumatori Acu Marche, ha incontrato l’assessore alla sanità regionale Filippo Saltamartini per affrontare il tema delle difficoltà che sta incontrando il sistema sanitario regionale estremamente sotto stress. «L’aggravamento della già cronica carenza di personale è dovuto alla reiterazione e all’aumento di provvedimenti di sospensione e demansionamento dei lavoratori del comparto sanità, unica categoria ancora soggetta all’anacronistico obbligo vaccinale, concausa altresì dell’incremento dei prepensionamenti e delle interruzioni degli iter formativi. – fa sapere una nota di Acu Marche – L’analisi del fenomeno e le testimonianze dei presenti hanno inoltre evidenziato chiaramente discrezionalità applicative e disparità di trattamento tra lavoratori appartenenti alle diverse categorie ed operanti nelle diverse aree geografiche. L’incontro si è concluso con l’apertura di un tavolo di confronto tra operatori della sanità e Regione, e con la definizione di linee d’azione condivise i cui esiti saranno rivalutati nel prossimo incontro programmato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X