facebook rss

Ubriaca, molesta i clienti
di un bar: 41enne nei guai

ANCONA – Avvicinata dai poliziotti in Piazza delle Erbe la donna ha garantito che avrebbe preso il treno per tornare nella sua città di residenza invece poco dopo è stata rivista in Piazza Roma in equilibrio precario ed è stata sanzionata

(Archivio)

 

Ubriaca, molesta i clienti di un negozio. Nella tarda mattinata di ieri,  le Squadre Volanti sono intervenute in Piazza delle Erbe a seguito della segnalata  presenza di una persona molesta  alterata da verosimile abuso di bevande alcoliche. Una volta sul posto, I poliziotti venivano raggiunti da una commerciante che indicava loro la persona autrice delle moleste nei confronti della clientela. La donna segnalata si trovava nei pressi del bar collocato all’interno del mercato e veniva identificata per una cittadina di origine romene di 41 anni, residente in altra provincia. Durante gli accertamenti gli agenti potevano riscontrare il suo forte alito vinoso, tuttavia si mostrava collaborativa e apparentemente predisposta al dialogo e ragionevole.

Riferiva che si sarebbe recata alla stazione per prendere il treno e ritornare a casa. Invece, poco dopo, i poliziotti erano dovuti intervenire in piazza Roma per un’altra segnalazione che la riguardava. Nel fermarla potevano accertare che lei risultava con equilibrio precario ed il suo linguaggio era sconnesso. Per quanto accertato veniva sanzionata per ubriachezza manifesta ed invitata a lasciare la città, verificando,  successivamente,  della sua presenza in stazione e del  possesso di biglietto ferroviario per raggiungere la sua città di residenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




X