facebook rss

Sagramola pronto alle elezioni,
ma il Pd frena

FABRIANO - I democrat non si sbilanciano sul secondo mandato del sindaco e intanto guardano all'assessore Balducci. Il centrodestra può riunirsi a sostegno di un progetto civico, il candidato più quotato è il consigliere Sergio Solari. In ballo anche l'ipotesi di una lista dell'ex sindaco Sorci. Il M5S ha già i suoi 25 candidati al Consiglio
mercoledì 25 gennaio 2017 - Ore 13:23
Print Friendly, PDF & Email

Giancarlo Sagramola, sindaco di Fabriano

di Emanuele Garofalo

Sagramola c’è, il Pd prende tempo. Il sindaco ha dichiarato di essere a disposizione per un secondo mandato, ma i democrat hanno accolto gelidamente le sue parole. “Le idee prima delle ambizioni personali” è la linea dettata dalla segreteria del Pd, che ha istituito una commissione programma per mettere nero su bianco l’agenda dei prossimi “cinque o dieci anni” informa la nota. Se non è uno stop a Sagramola, poco ci manca.  La scelta del candidato sindaco dunque è sospesa, ma lo sfidante di Giancarlo Sagramola è chiaro: l’assessore Giovanni Balducci. Sindaco e assessore sono già arrivati ai ferri corti nelle scorse settimane, quando Balducci ha criticato apertamente l’operato di Sagramola.

“A seguito del mandato conferito dal direttivo del partito, si è istituita la commissione programmatica composta dai membri della Segreteria (Michele Crocetti, Francesco Ducoli, Luciano Antonini, Riccardo Ugolini, Giovanni Chiucchi) e dal presidente del Consiglio comunale Renzo Stroppa, con il compito di vagliare idee e proposte per il programma, criticità, suggerimenti per il futuro, coinvolgendo tutto l’arco della maggioranza in Consiglio, come anche tutti i membri dello stesso direttivo e gli iscritti al Pd” si legge nella nota firmta dal segretario Crocetti.

“Queste consultazioni, che si sono sviluppate in un’ampia e partecipata campagna d’ascolto, saranno fondamentali per la realizzazione del programma elettorale, presupposto necessario per l’individuazione del candidato e per la determinazione di eventuali alleanze: come più volte sottolineato, prima il programma, poi i protagonisti e gli interpreti dello stesso. Pensiamo questo perché le idee vengono prima delle ambizioni personali, perché è giusto dare alla città di Fabriano la prospettiva di ciò che riteniamo possa essere il suo futuro nei prossimi cinque/dieci anni e sulla base di ciò individuare chi potrà portare avanti nel migliore dei modi questa sfida delicatissima. È chiaro che il coinvolgimento e la partecipazione saranno un metodo determinante e ricorrente anche nelle successive fasi” conclude Crocetti.

Il candidato del Pd rischia comunque di non essere l’unico nome del centrosinistra, dove si anima anche un progetto civico legato all’ex sindaco Roberto Sorci, in rotta con i democrat dopo aver sostenuto alle ultime regionali Gian Mario Spacca. Nel campo del centrodestra si cerca l’unità, e anche Forza Italia e Fratelli d’Italia potrebbero sostenere una civica senza simboli di partiti. Qui spunta l’ipotesi Sergio Solari. Classe 1981, Solari è il capogruppo della lista Polo 3.0 e sarebbe il candidato sindaco a cui guarda il centrodestra. Da parte del M5S invece è già stata resa ufficiale la lista dei 25 candidati al Consiglio comunale, guidata dal consigliere Joselito Arcioni, già sfidante di Sagramola nel 2012. Uno di questi 25 sarà dunque il candidato sindaco pentastellato.

Al momento quindi, il primo passo avanti lo ha fatto solo il sindaco Sagramola, annunciando la sua disponibilità ad una seconda candidatura. «Mi spinge a questa scelta la passione per la nostra città che non credo di dover abbandonare nel momento più difficile. Ho preso impegni con le realtà sovracomunali che vanno adempiuti. Bisogna uscire dall’indeterminazione di chi è disponibile a candidarsi in modo che sia il Partito Democratico sia la coalizione possano valutare queste disponibilità e decidere se e come sostenerle» si legge nel messaggio di fine anno rivolto ai cittadini, diffuso da Sagramola anche via Facebook.

A Fabriano la lista M5S è fatta, a Jesi si cercano i candidati

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X