facebook rss

Lulù è in Abruzzo,
ha lasciato Osimo
la cagnolina di Dino e Marina

L'animale tanto caro alla coppia morta sotto la slavina, nell'hotel Rigopiano di Farindola, sarà accudito dai familiari dei due coniugi. Ieri ha lasciato San Paterniano
giovedì 16 Marzo 2017 - Ore 12:47
Print Friendly, PDF & Email

La cagnolina Lulù

 

Era rimasta lei, Lulù, la cagnolina di Dino Di Michelangelo e Marina Serraiocco, la coppia residente ad Osimo e morta a gennaio sotto la valanga del Rigopiano (leggi l’articolo), in Abruzzo. Ora anche l’animale ha lasciato San Paterniano, dove la commerciante e il poliziotto vivevano con il loro figlio, sopravvissuto alla slavina che si è abbattuta sul Gran Sasso. Un posto su Facebook del fratello di Dino ha dato la notizia del rientro della cagnolina, ieri, in Abruzzo, tanto amata da Dino e Marina. Il figlio della coppia è rimasto a Chieti dai nonni materni. Una vicenda che ha commosso tutta l’Italia. A testimonianza dell’affetto verso i coniugi ci sono i 120mila euro raccolti, attraverso le donazioni, per il loro bambino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X