facebook rss

Mattinata di incidenti:
due feriti in poche ore

JESI - Alle 8.50 un pedone di 65 anni è stato investito tra via via Marconi e via XXIV Maggio. Alle 12.45 lo scontro tra due vetture tra via Roma e via Asiago con un automobilista di 37 anni finito all'ospedale per una frattura alla spalla
martedì 28 Marzo 2017 - Ore 15:50
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Mattinata di incidenti stradali a Jesi, iniziata alle 8.5 con l’investimento di un pedone all’incrocio tra via Marconi e via XXIV Maggio. La jesina Z.E. di 65 anni, per cause ancora al vaglio della Polizia locale, è stata falciata da una Opel Meriva, guidata da N.E.M. 28enne di Santa Maria Nuova. La donna, che non ha riportato gravi conseguenze nell’urto con la vettura, è stata accompagnata per accertamenti al pronto soccorso dell’ospedale di Jesi.

Più grave, invece, il bilancio dello scontro tra due auto avvenuto verso le 12.45  all’intersezione tra via Roma e via Asiago, con un ferito trasportato al ‘Carlo Urbani’ per una sospetta frattura a una spalla. Gli agenti della Pm stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Stando ad prima sommaria analisi, una Infiniti a bordo della quale viaggiavano un 51enne jesino, C.M. e una ragazza, è finita contro una Fiat Uno condotta da A.R., 37enne di origine nigeriana ma residente a Montecarotto. Ad avere la peggio proprio l’automobilista dell’utilitaria, giudicato guaribile in 30 giorni dai medici del presidio ospedaliero jesino.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X