facebook rss

Incontro con le associazioni:
scontro tra Pro loco
e Accademia della Crescia

OFFAGNA- Domani il pomeriggio di confronto organizzato nei locali della Biblioteca comunale. L'associazione di promozione turistica non parteciperà perchè non sarebbe stata "coinvolta nell'iniziativa". L'altra istituzione ribatte: "Vuole le collaborazioni degli altri senza ingerenze"
venerdì 7 Apr 2017 - Ore 21:17
Print Friendly, PDF & Email

La locandina dell’incontro organizzato dall’Accademia della Crescia

La cultura non dovrebbe avere colore politico, ma ad Offagna, si sa, sono imminenti le elezioni comunali e ogni argomento con facilità rischia di scivolare su un terreno di scontro. Due giorni fa gli abitanti del borgo medievale si sono svegliati con le vetrine di alcuni negozi ‘tappezzate’ di un volantino a firma dal direttivo della Pro Loco che ha quasi fatto sforare l’incidente diplomatico. Con quelle poche righe stampate l’associazione di promozione turistica comunicava che non avrebbe partecipato “all’incontro di sabato 8 aprile organizzato dall’Accademia della Crescia (altra istituzione culturale storica di Offagna ndr) sul tema ‘Il patrimonio culturale di Offagna, come valorizzarlo’, perché non coinvolta nell’organizzazione dell’evento ma inserita nel programma dell’incontro a sua insaputa”. Stamattina sono arrivate le puntualizzazione del presidente dell’Accademia della Crescia, Fabrizio Bartoli.

Il volantino firmato dal direttivo della Pro Loco

“La tematica dell’incontro è molto importante per tutto il paese – scrive Bartoli- riteniamo che ogni associazione ed ogni forza sociale possa dare il suo contributo per poter meglio organizzare iniziative. Non comprendiamo pertanto lo scritto pubblicato della Pro Loco e lo riteniamo fuori luogo, in quanto l’iniziativa promossa è per incontrarsi. Quello organizzato è un incontro (non un evento) ed abbiamo invitato tutte le associazioni e i cittadini a partecipare per discutere sul come collaborare insieme. Personalmente sono andato nella sede della Pro Loco ed ho portato la locandina invitandoli, poi ho scritto anche una lettera di invito al presidente”.

Bartoli ricorda inoltre che “l’Accademia della Crescia (in oltre 25 anni) ha partecipato a decine di incontri organizzati dalla Pro Loco per l’organizzazione di eventi, Feste Medievali ed altre iniziative, indette dalla Pro Loco (senza essere coinvolti nell’organizzazione). Se la Pro Loco ha pubblicato questo scritto per far sapere a tutti che non parteciperà, ci pare evidente che vuole giustificare il fatto che non gli interessa confrontarsi con gli altri e non vuole organizzare insieme alle altre associazioni l’attivita’ culturale e turistica del paese, ma vuole semplicemente avere le collaborazioni degli altri senza ingerenze”. Per chi volesse partecipare al confronto pubblico tra associazioni culturali, l’appuntamento è per domani alle 17.30 nei locali della biblioteca comunale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X