facebook rss

Controlli anti alcol nel week end:
tre denunce con patenti ritirate

SENIGALLIA - Uno dei giovani sottoposti al test dell'etilometro, un 25enne di Senigallia, aveva un tasso alcolemico quasi 5 volte superiore al limite tollerato dalla legge
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei carabinieri di Senigallia

I carabinieri della Compagnia di Senigallia, nell’ambito dei servizi svolti nel fine settimana finalizzati hanno denunciato tre automobilisti colti alla guida delle rispettive auto in stato ebbrezza alcolica. Nei controlli a maglie strette dei militari sono finiti un 40enne di Jesi, controllato intorno alla mezzanotte in Piazza Santa Maria a Belvedere Ostrense da una pattuglia della locale Stazione.

Sottoposto all’accertamento con l’etilometro, l’uomo alla guida di una Mazda, è risultato positivo con un tasso del 1,21 gr/lt (la soglia di legge è 0.50 gr/lt). Sempre a Belvedere Ostrense verso le 2:30, la pattuglia ha fermato un 27enne di Ostra Vetere alla guida di una vecchia Fiat Uno mentre transitava sulla stessa piazza. Anche lui sottoposto ad accertamento alcolemico e’ risultato positivo con tasso del 1,01 gr/lt.

Infine, a Senigallia, alle 5 del mattino, la pattuglia radiomobile ha controllato in via Leopardi un 25enne ucraino, residente a Senigallia, alla guida di una Mercedes classe A. Il giovane in evidente stato di ubriachezza è stato sottoposto ad accertamento alcolemico sul posto risultando positivo con un tasso altissimo pari al 2,30 gr/lt, quasi cinque volte superiore al limite di legge. A tutti e tre gli automobilisti è stata ritirata la patente per i provvedimenti di sospensione di competenza del Prefetto, e sono stati decurtati 10 punti sulla patente.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X