facebook rss

Cambio al vertice di Dea spa:
l’avvocato Antonio Osimani
è il nuovo amministratore delegato

OSIMO - Luciano Castiglione lascia la guida della società del Gruppo Astea per nuovi impegni lavorativi. La nomina del legale sarà ufficializzata oggi nel corso dell'assemblea convocata per approvare il bilancio 2016
Print Friendly, PDF & Email

Antonio Osimani

Cambio al vertice di Dea spa, la società satellite di Astea spa che distribuisce l’energia elettrica e gestisce il servizio di illuminazione pubblica: lascia l’incarico di amministratore delegato Luciano Castiglione, entra Antonio Osimani, 60 anni, noto legale osimano. Osimani svolge la professione da 32 anni ed è specializzato in diritto civile (commerciale, societario, procedure concorsuali). Si è messo in luce per le sue battaglie contro i semafori intelligenti e per il mantenimento dell’ufficio del giudice di pace ad Osimo anche attraverso la ‘Libera associazione forense osimana’ della quale è presidente. L’avvocato, che ha corso come candidato sindaco in quota Udc alle Amministrative del 2009, è inoltre molto attivo nell’associazionismo cittadino. Castiglione aveva invece aveva partecipato alle Comunali 2014 come candidato al consiglio comunale nella lista del Pd.

Luciano Castiglione

L’ufficializzazione del passaggio di testimone avverra’ oggi nel corso dell’assemblea convocata per approvare il bilancio 2016 di Dea spa. Ad annunciarlo è stato il sindaco Simone Pugnaloni. “L’avvocato Osimani succede a Luciano Castiglione che e’ stato chiamato a nuovo prestigioso incarico purtroppo incompatibile con la carica di amministratore delegato di Dea Spa. – scrive il primo cittadino di Osimo – A nome mio personale ed a nome di tutta la citta’ ad Antonio Osimani formulo i migliori auguri di buon lavoro ed a Luciano Castiglione i ringraziamenti per aver preso per mano questa nuova realta’ societaria ed averla proiettata verso nuovi orizzonti che la vedra’ protagonista nel gestione della rete elettrica e della pubblica illuminazione a livello sovracomunali”.

Anche Luciano Castiglione ha sentito il dovere di salutare ufficialmente. “Ringrazio i soci che mi hanno dato l’opportunità di impegnarmi nella “res publica”. – ha scritto su fb –  Lascio un’azienda sana e ricca e non solo economicamente quanto anche di contenuti, progetti, professionalità. Non dimentico che nulla di quello che si è realizzato in questi tre anni sarebbe stato possibile senza il supporto sempre positivo di ogni dipendente. Ringrazio ognuno di voi che quotidianamente vivete per il successo di questa azienda e del gruppo Astea. Grazie ragazzi”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X