facebook rss

Picchia la moglie, 28enne
finisce in cella a Montacuto

SANTA MARIA NUOVA - L'ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal Gip del Tribunale di Ancona. In passato la donna era dovuta ricorrere a cure mediche per i maltrattamenti subiti
sabato 6 Maggio 2017 - Ore 16:21
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

E’ finito in manette con l’accusa di aver picchiato la moglie. I carabinieri di Santa Maria Nuova, coordinati dal maresciallo Carlo Di Primio, hanno arrestato un 28enne del posto,  D.S., per maltrattamenti in famiglia e lesioni aggravate continuate ai danni della moglie convivente.

L’ordinanza di custodia cautelare in carcere è stata firmata dal Gip del Tribunale di Ancona su richiesta della Procura. Il giudice ha ritenuto fondati gli esiti investigativi dei militari di Santa Maria che avevano svolto indagini sui continui maltrattamenti subiti dalla consorte dell’uomo, e ha disposto il suo arresto.

La donna in passato era, infatti, dovuta ricorrere più volte alle cure del pronto soccorso dell’ospedale per i maltrattamenti inferti dal marito. Il giovane, che la settimana scorsa si era reso anche responsabile di danneggiamento ai danni di un bar di Santa Maria e di lesioni al suo proprietario (leggi l’articolo), dopo il fotosegnalamento, è stato accompagnato presso la casa circondariale di Montacuto, ad Ancona.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X