facebook rss

Bacci-bis, super assessorato
a Roberto Renzi

JESI – Nominata la giunta, confermati molti degli uscenti, la novità è il presidente dell’ordine degli ingegneri. In squadra anche le due donne più votate di Jesiamo
martedì 27 Giugno 2017 - Ore 17:51
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Jesi Massimo Bacci

 

Squadra che vince non si cambia, il Bacci-bis riparte da diverse conferme e una new entry con deleghe ampie. La novità in giunta è Roberto Renzi, 66 anni, presidente dell’ordine degli ingegneri della provincia, già dirigente a Jesi, alla Provincia di Ancona e in Autorità portuale. A lui andranno le deleghe ai lavori pubblici e all’urbanistica, all’edilizia popolare, all’housing sociale e alla protezione civile. E’ di certo il super assessore di questo secondo mandato Bacci, che oggi ha nominato i suoi assessori. Diverse le conferme, peraltro già anticipate dallo stesso sindaco alla vigilia del voto. Confermata dunque la fiducia a Luca Butini, vicesindaco, con deleghe a cultura (comprensiva di eventi e manifestazioni, sistema museale e sistema bibliotecario), servizi demografici e cimiteriali, progetti europei, politiche per la pace e l’integrazione multietnica, comunicazione istituzionale e gemellaggi; Ugo Coltorti, con deleghe a turismo, commercio, sport, fiere e mercati; Marisa Campanelli, con deleghe alle politiche per l’istruzione, politiche giovanili e del tempo libero, educazione civica, pari opportunità; Cinzia Napolitano, con deleghe ad ambiente, piano energetico comunale, igiene urbana, piano del traffico e dei parcheggi, attività estrattive. Altri due neo assessori sono i due più votati della lista Jesiamo: Paola Lenti, già capogruppo e presidente Asp nella precedente sindacatura Bacci, con deleghe ai rapporti con il mondo dell’associazionismo e del terzo settore, servizio civile universale, partecipazione, cittadinanza attiva e beni comuni e Marialuisa Quaglieri, con deleghe ai servizi sociali, politiche di solidarietà, inclusione sociale, politiche della famiglia, coordinamento in ambito sociale e sanitario delle relazioni con la Regione Marche e con l’Azienda Sanitaria Regionale. Il sindaco Massimo Bacci ha trattenuto per sé le deleghe a bilancio, sviluppo economico, personale, innovazione tecnologica, patrimonio, affari generali, società partecipate e polizia locale. La giunta sarà presentata al Consiglio comunale nella prima seduta in programma giovedì 29, alle 18.

Bacci riparte da tre assessori certi

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X