facebook rss

Malore in spiaggia: arriva l’eliambulanza

NUMANA - L'intervento di soccorso per un turista di Verona è scattato poco dopo le 16.15 di oggi nello stabilimento La Bussola di Marcelli. Il medico del 118 si è calato con il verricello sul bagnasciuga dove il giovane era stato travolto da onda e scaraventato con violenza contro un amico
domenica 20 agosto 2017 - Ore 17:21
Print Friendly, PDF & Email

Malore nello scorcio di mare davanti allo stabilimento ‘La Bussola di  Numana’, poco prima delle 16.15 di oggi pomeriggio: interviene l’Icaro. I primi soccorsi ad un turista veneto sono stati portati dalla Croce Azzurra di Sirolo. L’eliambulanza ha sorvolato l’arenile di Marcelli e attraverso il verricello ha fatto scendere in spiaggia il medico per soccorrere un turista di Verona di 32 anni. Il giovane, che si trovava seduto sul bagnasciuga con la sua comitiva, è stato travolto all’improvviso da un’onda (oggi il mare è mosso e sventola la bandiera rossa) che l’ha scaraventato con violenza contro un amico. Nell’urto il collo del ragazzo si è bloccato e temendo un trauma vertebrale più grave sono stati allertati i soccorsi. Il giovane è rimasto sempre vigile e cosciente ed è stato aiutato subito dalla titolare della stabilimento ma soprattutto  da suo padre che è medico e da un fisioterapista che si trovava tra gli ombrelloni in quel momento. Poi all’arrivo del medico del 118 è stato trasferito in barella sull’autolettiga della Croce Azzurra che l’ha accompagnato all’ospedale regionale di Torrette. Non sarebbe in pericolo di vita.

(servizio aggiornato alle 17.50)

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X