facebook rss

Anziana uccisa in casa,
il figlio fermato per omicidio volontario

SENIGALLIA – La donna 73enne è stata colpita a morte nella sua abitazione di via Brandani. I militari hanno trovato il figlio 45enne in stato di choc mentre stava vegliando sul corpo. Nella notte è stato condotto in carcere di Montacuto in stato di fermo
venerdì 17 Novembre 2017 - Ore 00:12
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri in via Brandani a Senigallia sul posto dell’omicidio

 

Delitto a Senigallia, Graziella Pasquinelli è stata trovata senza vita nella propria abitazione di via Brandani, nella zona della Cesanella. I carabinieri della compagnia di Senigallia, accorsi sul posto in tarda serata, hanno trovato la donna di 73 anni colpita a morte. A vegliare sul corpo dell’anziana c’era il figlio, Gianluca Barucca, titolare del negozio Barucca Calzature nel centro storico di Senigallia. Sarebbe stato proprio il 45enne ad allertare i carabinieri, che lo hanno trovato in stato di choc all’interno dell’abitazione della madre accanto al corpo.

Il negozio Barucca Calzature di proprietà della famiglia Barucca

I militari hanno chiesto l’intervento dei soccorsi sanitari, ma il medico del 118 non ha potuto fare altro che constatare il decesso dell’anziana. Alle 21 il figlio è stato condotto dai carabinieri nella caserma di Senigallia per essere interrogato. Nella notte, il 45enne è stato condotto nel carcere di Montacuto in stato di fermo per omicidio volontario, dove si trova a dispozione della magistratura.


(Servizio aggiornato alle 10.30)

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X