facebook rss

Dissesto, verso la fine dell’incubo:
il Ministero approva i bilanci di Offagna

LA SVOLTA -Il Viminale ha comunicato di aver approvato gli esercizi economico-finanziari 2016 e 2017 dopo il default dichiarato nel 2015. Il sindaco e l'amministrazione comunale: "Continueremo a lavorare. E' già stata approvata la procedura semplificata proposta dal Commissario liquidatore per la liquidazione dei creditori e sono stati effettuati diversi incontri a livelli istituzionali finalizzati al reperimento delle risorse, tra Ministero e Regione Marche”.
mercoledì 22 Novembre 2017 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

La nuova amministrazione comunale di Offagna, guidata dal sindaco Ezio Capitani ha ottenuto un importante risultato per poter proseguire l’opera di risanamento di nascita del borgo medievale (leggi l’articolo). Il Ministero ha comunicato proprio oggi di aver approvato i bilanci 2016 e 2017 del piccolo Comune dopo il dissesto finanziario dichiarato nel 2015. “Ieri si è riunita la commissione ministeriale per esaminare i bilanci di previsione del 2016/2017 nonché il bilancio preconsuntivo del 2016. – fa sapere in un comunicato stampa lo stesso Comune di Offagna – La procedura di stesura del bilancio riequilibrato, resasi necessaria a causa del dissesto, era stata avviata dai commissari prefettizi, che si erano succeduti in sostituzione del sindaco dimissionario nel 2017, fino a giugno di quest’anno. I bilanci però non erano stati approvati dalla Commissione ministeriale”.

Il sindaco di Offagna, Ezio Capitani, ringrazia le forze dell’ordine la sera delle sua elezione

La nuova amministrazione insediata nel giugno di quest’anno si era subito messa all’opera per poter far approvare i bilanci. Nel consiglio comunale del 11 settembre scorso era stato approvato il bilancio preventivo 2016 e consuntivo 2016, trasmessi a Roma entro i termini stabiliti, nel consiglio del 21 settembre scorso era stato approvato il bilancio preventivo 2017. “Infine nel Consiglio del 13 novembre scorso – prosegue la nota – si sono trovate ulteriori variazioni dei bilanci di previsione 2016 e 2017 come richiesto dal ministero. Tutti i documenti sono stati inviati immediatamente perché il 21 novembre doveva riunirsi la commissione ministeriale incaricata di visionare i bilanci”. Oggi finalmente la notizia tanto attesa della approvazione dei bilanci da parte del ministero.

Offagna, Palazzo comunale

“Un primo grande obiettivo raggiunto dalla nuova amministrazione. – chiude la nota stampa- Il ringraziamento va al sindaco, alla Giunta e consiglieri di maggioranza, al personale del Comune sottoposti in questi mesi a un tour de force notevole. Sì ringraziano anche la ragioniera di Santa Maria Nuova Michela Marchi, chiamata a dare una sua collaborazione, il revisore dei conti Giuseppe Medaglia, il segretario comunale Ulisse Alberto i commissari prefettizi Piccolo e Basilicata che avevano avviato la procedura dei bilanci riequilibrati, e il commissario straordinario liquidatore Soloperto. L’amministrazione comunale continuerà a lavorare per risolvere le problematiche del dissesto finanziario, è già stata approvata la procedura semplificata proposta dal Commissario liquidatore per la liquidazione dei creditori e sono stati effettuati diversi incontri a livelli istituzionali finalizzati al reperimento delle risorse, tra Ministero e Regione Marche”.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X