facebook rss

Bagno al mare nel giorno
dell’Immacolata: osimano sfida
il freddo alle Due Sorelle

TUFFI D’INVERNO – L’impavido commerciante Ivano Montenovo, incurante dei 7 gradi di temperatura esterna e del vento, si è tuffato nello specchio d’acqua della spiaggia più piccola per onorare la tradizione dell’8 dicembre. E' un escursionista del gruppo trekking 'Il Bicchiere'
Print Friendly, PDF & Email

Ivano Montenovo dopo il tuffo alle Due Sorelle

 

Ha sfidato i rigori dell’inverno e si è tuffato nello specchio di mare antistante la spiaggia delle Due Sorelle per onorare la tradizione del bagno dell’Immacolata. L’osimano Ivano Montenovo, 57 anni, è uno sportivo prima che il titolare di ‘Tobago’, il negozio di abiti da lavoro di via Grandi. E’ uno degli escursionisti del gruppo trekking ‘Il bicchiere’ di Osimo, fondato da un altro infaticabile camminatore, il parrucchiere Marcello Mengoni. Incurante dei 7 gradi di temperatura che ieri mattina, sotto le raffiche di vento, non scaldavano la spiaggia di Sirolo, si è fatto una nuotata nell’acqua azzurra davanti alla spiaggia più piccola delle Due Sorelle. Poi ha postato sui social media il video dell’impresa.  “Ho iniziato facendo il bagno l’8 dicembre dell’anno scorso e voglio continuare a rispettare anche in futuro questa tradizione. Speriamo però che nel 2018 qualcun altro mi segua – scherza Ivano Montenovo – L’anno scorso in realtà ci siamo tuffati in tanti ma c’era il sole. Quest’anno l’ho fatto solo io, in solitaria. E non è poi un’azione così drastica. Certo appena entri, l’acqua è fredda, ma quando esci dal mare la sensazione è bellissima: la temperatura si abbassa così tanto che il corpo si rinvigorisce e si percepisce una forte energia”.

L’escursionista osimano in alcuni fotogrammi del video che testimonia il suo bagno dell’Immacolata a Sirolo

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X