facebook rss

In 300 alla cena della solidarietà
per gli indigenti. Nel 2018
borse lavoro per disoccupati (Video)

OSIMO - Tanti osimani, ieri sera hanno scelto di sedersi a tavola nel salone parrocchiale della Misericordia per donare un contributo agli indigenti della città. "Il Comune acquisterà pacchi viveri da regalare alle famiglie in difficoltà. E per l'anno nuovo investirà un tesoretto a favore della fasce più deboli della popolazione" annuncia il sindaco Simone Pugnaloni
sabato 23 Dicembre 2017 - Ore 10:55
Print Friendly, PDF & Email
Cena della solidarietà, il sindaco Pugnaloni anticipa i progetti per il Sociale del 2018

Il sindaco Simone Pugnaloni parla agli ospiti della cena di solidarietà

Più di 300 osimani si sono ritrovati ieri sera a tavola per la cena di solidarietà organizzata dall’amministrazione comunale nei locali parrocchiali della Misericordia. “E’ stato un successo per le persone che hanno aderito all’iniziativa. – ha commentato il sindaco Simone Pugnaloni – Una bellissima serata a dimostrazione di una comunità viva e sensibile alle problematiche altrui. Un grazie speciale va a tutti i volontari che hanno cucinato e servito ai tavoli ed a quanti hanno aderito all’iniziativa. Nei prossimi giorni parte del ricavato della serata, detratti i costi dell’organizzazione dell’iniziativa, sarà destinato all’acquisto di pacchi viveri da distribuire alle famiglie indigenti, alle quali dedico un sincero augurio di Buon Natale e Felice Anno nuovo”. Il 2018, oi, sarà l’anno del Sociale. “L’amministrazione comunale ha intenzione di investire un tesoretto per sostenere le persone diversamente abili, gli anziani e le persone indigenti. – ha annunciato il sindaco- In particolare per chi vive una situazione di difficoltà economica collegata alla perdita del posto di lavoro, vorremmo creare delle borse lavoro ed un fondo per il sostegno alle locazioni o al pagamento delle bollette, da abbinare a quello già esistente di 50 mila euro annui”.

Natale 2017, la tavolata di solidarietà nel salone parrocchiale della Misericordia di Osimo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X