facebook rss

Manovra killer sull’Asse:
varchi chiusi con i paletti

ANCONA – Posizionate le barriere per evitare la pericolosa inversione del senso di marcia lungo la bretella, a 6 mesi di distanza dall'ultimo incidente mortale e dopo numerose proteste
venerdì 5 Gennaio 2018 - Ore 16:24
Print Friendly, PDF & Email

 

Asse Nord Sud, i paletti contro la manovra killer sono stati posizionati. Varchi finalmente chiusi, a 6 mesi di distanza dall’ultimo incidente mortale dello scorso maggio, dove perse la vita il finanziere e padre di due figli Claudio Di Matteo. Dopo numerose proteste e un pressing dei cittadini, il Comune ha provveduto a posizionare le barriere rimovibili per evitare l’inversione di marcia lungo la bretella. Cento paletti di plastica che dovrebbero consentire comunque l’accesso ai varchi ai mezzi di soccorso in caso di emergenza. Nonostante i rischi e i pericoli, in tutti questi mesi sono continuate ad arrivare le segnalazioni puntuali di automobilisti che hanno continuato ad utilizzare i varchi aperti dell’Asse per tentare l’inversione del senso di marcia. “Abbiamo dato seguito ad un impegno che era stato assunto in Consiglio comunale nei giorni scorsi” ha dichiarato l’assessore alla viabilità Stefano Foresi. Costo dell’intervento: appena 9.500 euro, Iva compresa, che di certo potevano essere spesi prima.

Manovra killer sull’Asse, il Comune compra i paletti anti inversione

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X