facebook rss

Mano sinistra nella pressa,
operaio ricoverato a Torrette

CAMERANO - L'infortunio è avvenuto verso le 10 di stamattina in un'azienda che lavora materiale plastico in via Osimana. Il 27enne di Camerano rimasto ferito ne avrà per 30 giorni
martedì 30 Gennaio 2018 - Ore 13:00
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Forse un attimo di distrazione o forse un guasto al macchinario potrebbero essere all’origine dell’infortunio sul lavoro, di cui stamattina alle 10 in una ditta di via Osimana a Camerano, è rimasto vittima P.G., un operaio cameranese di 27 anni. Saranno i carabinieri, accorsi sul posto per un sopralluogo, ad accertare la reale dinamica dell’incidente avvenuto nella ditta che produce articoli religiosi con robot all’avanguardia. Il ragazzo, che stava lavorando davanti ad una pressa con gli stampi per la plastica, è rimasto incastrato con la mano sinistra nel macchinario ed ha subito pluritraumi da schiacciamento. Per soccorrerlo sul posto oltre al medico del 118 di Osimo e all’ambulanza della Croce Gialla d Camerano, è arrivata anche una squadra dei vigili del fuoco del distaccamento di San Sabino che ha provveduto a mettere in sicurezza i macchinari. Alla vista del sangue, i colleghi di lavoro del 27enne hanno subito messo in atto il protocollo di soccorso in attesa dell’ambulanza che, a sirene spiegate, ha accompagnato l’operaio al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette. Guarirà in un mese di tempo, ma dovrà essere sottoposto a un intervento chirurgico per ricomporre le numerose fratture riportate alla mano. L’equipe medica non lo ritiene in pericolo di vita.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X