facebook rss

Furto aggravato,
finiscono in manette
due disoccupati

FABRIANO - Furto aggravato per due marocchini residenti in città. Prima visitano il ristorante La griglieria dell'allevatore e poi la vecchia sede della Cartiera, in via Pietro Miliani, che ora ospita uffici e stanze di proprietà della Istocarta Fondazione Fedrigoni
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Furto aggravato per due marocchini residenti a Fabriano, entrambi disoccupati. A.M. 36enne e E.A. 29enne sono stati arrestati dai Carabinieri della Compagnia di Fabriano. Mercoledì 7 febbraio, intorno alle sei di mattina, una signora delle pulizie mentre si stava recando al lavoro vicino alla sede delle Cartiere Miliani, ha notato le porte aperte all’interno della vecchia fabbrica, ora sede della Istocarta Fondazione Fedrigoni in via Pietro Miliani.

I militari allertati dalla donna, hanno pattugliato la zona ed hanno intercettato due persone a piedi, poi idntificate nei ragazzi marocchini. Dai controlli è emerso che i due avevano rubato proprio nella notte in un ristorante vicino alla sede storica delle Cartiere, “La griglieria dell’allevatore”. Qui hanno asportato circa quindici bottiglie di alcolici e un televisore di media grandezza. La refurtiva era stata messo in un sacco. Poi nella vecchia Cartiera Miliani, subito dopo, i due avevano rubato un computer portatile aziendale, tre telefoni cellulari, materiali di cancelleria e oggetti della linea Fabriano Boutique, la linea da regalo della cancelleria e carta da disegno Fabriano. I Carabinieri, comprovando tutto ciò, hanno arrestato i due giovani, che ora dovranno rispondere di furto aggravato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X