facebook rss

Auto si schianta contro un albero,
il conducente vola nel fosso:
è in prognosi riservata

SENIGALLIA - Stanotte nel violento urto contro la pianta che punteggia la Corinaldese, la Citroen C3 si è capovolta, il motore è stato proiettato a 40 metri dall'abitacolo e il 26enne che la guidava a una distanza di 15
martedì 13 febbraio 2018 - Ore 09:30
Print Friendly, PDF & Email

La Citroen C3 capovolta dopo l’urto contro l’albero al margine della Corinaldese

La Citroen C3 ha perso aderenza con l’asfalto e ha cambiato traiettoria planando, dopo un pauroso volo contro un albero che punteggiava la Sp 12, la strada Corinaldese. E’ in prognosi riservata il conducente, un 26enne di Senigallia, trovato privo di coscienza dai vigili del fuoco in un fosso, a circa 15 metri alla vettura dopo l’urto con la pianta. Nell’impatto, il motore del mezzo si è staccato finendo a una distanza di circa 40 metri e l’auto è rimasta capovolta. E’ successo stanotte, intorno alle 4.30 a Senigallia, all’altezza della frazione di Brugnetto, nelle vicinanze del distributore Ip. Il giovane, A.L., forse stava rientrando a casa quando per cause ancora in corso di accertamento da parte dei carabinieri di Senigallia, è rimasto coinvolto nel terribile schianto. Per soccorrerlo, temendo che fosse rimasto imprigionato nelle lamiere, è entrata in azione anche una squadra di vigili del fuoco del distaccamento di Senigallia. Quando i pompieri sono arrivati sul posto, il conducente dell’auto risultava però disperso. Subito dopo il ritrovamento è stato consegnato ai soccorritori del 118 che lo hanno trasportato in ambulanza al pronto soccorso dell’ospedale regionale di Torrette.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X