facebook rss

Il sindaco Mangialardi proroga
la chiusura delle scuole a domani

SENIGALLIA - E' stato deciso dopo l'ultimo bollettino della Protezione civile. L'allerta è sempre arancione per neve e il rischio gelate è dietro l'angolo
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Maurizio Mangialardi

La neve non ha colonizzato Senigallia ma il rischio delle gelate notturne (come l’arrivo dei fiocchi bianchi) è dietro l’angolo e in via cautelativa le scuole, le strutture per l’infanzia e i centri diurni per disabili resteranno chiusi anche domani in città. A seguito dei bollettini meteo emanati dalla Protezione civile regionale che confermano allerta arancione per neve, il sindaco Maurizio Mangialardi, “sentito il Coc, ha disposto per domani 26 febbraio la chiusura a Senigallia di tutte le scuole di ogni ordine e grado, delle strutture per l’infanzia da 0 a 3 anni, dei centri diurni per disabili, dei servizi di assistenza domiciliare e trasporto socio sanitario” fa sapere un comunicato stampa del Comune di Senigallia. Sulla base degli aggiornamenti meteo che la Protezione Civile Regionale nel pomeriggio di domani, il Comune di Senigallia si riserva di decidere in merito alla proroga della chiusura delle scuole anche martedì 27 febbraio. Domani, 26 febbraio, resteranno chiude anche le scuole di Castelleone di Suasa e di Trecastelli, con il doposcuola e il centro di aggregazione giovanile.

MEZZI IN TRANSITO – La Prefettura di Ancona, in via precauzionale e per evitare eventuali disagi, ha emesso un’ordinanza di divieto di circolazione per tutti i veicoli commerciali con massa superiore a 7,5 tonnellate, sia sull’autostrada A14 che sulle strade statali e provinciali della provincia di Ancona, con decorrenza dalle 22 di domenica 25 febbraio fino a cessate esigenze. Per il controllo della situazione relativa alla viabilità, il Comune di Senigallia ha attivato un monitoraggio costante attraverso il servizio della polizia locale con due pattuglie e la centrale operativa ininterrotamente fino alla mattina di lunedì 26.

Neve in arrivo, Senigallia cerca spalatori per pulire strade e marciapiedi

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page