facebook rss

Ancona piange “Betty” Parisini,
Marasca: «Lascia un vuoto incolmabile
per la cultura e la comunità»

ANCONA – E' scomparsa ad appena 62 anni l'insegnante con la passione per la recitazione. Dal 1997 era alla regia del Centro Teatale del Liceo Rinaldini, poi nella scuola di avviamento alla recitazione dello Stabile
Print Friendly, PDF & Email

Elisabetta Parisini

 

“La scomparsa di Elisabetta Parisini apre un vuoto che sarà incolmabile nel mondo della cultura e dello spettacolo, inteso nel suo senso più puro, di Ancona, ma anche e soprattutto nella nostra comunità.” Con queste parole l’assessore alla cultura Paolo Marasca, a nome del Comune e dei tanti amici che aveva “Betty”, ha voluto ricordare la scomparsa dell’insegnante che amava il teatro. Elisabetta Parisini si è spenta all’età di 62 anni, stroncata da un male scoperto solo lo scorso gennaio e che in meno di due mesi l’ha strappata alla vita. “E‘ per la passione, la competenza, l’amore della Parisini e di persone come lei che Ancona oggi si guarda allo specchio e si riconosce come una città che ama il teatro, la pratica della recitazione, la cultura storica, e che sa crescere secondo questi principi i suoi giovani e giovanissimi – continua Marasca -. “Betty” è un esempio e un modello. La sua testimonianza, fortunatamente, è viva e attiva in tutta la città: nei suoi colleghi, nei suoi studenti, nelle persone che hanno imparato anche da lei l’amore il teatro e a volte proprio grazie a lei hanno saputo trovare la strada giusta per il loro futuro. L’eredità che abbiamo è importante.” Conosciutissima e stimata in città, Parisini ha coniugato la sua professione di insegnante con la passione per il teatro: nel 1997 debutta come regista del Centro teatrale del Liceo Rinaldini, raccogliendo il testimone di Aldo Buatti e iniziando la collaborazione con l’allora presidente del Consiglio d’istituto Adriana Stecconi. Una storia che continuerà per altri venti anni, a cui si aggiungeranno laboratori, attività didattiche e l’insegnamento nella scuola di avviamento alla recitazione fondazione Teatro Stabile nella fascia di età 7/14 anni.  I funerali si svolgeranno venerdì 9 marzo alla Chiesa Sacro Cuore di via Maratta alle 09,30.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X