facebook rss

Esordio romano per senatori
e deputati M5S eletti nelle Marche

POLITICA - Prima riunione nella Capitale dei nuovi eletti grillini alla presenza del leader nazionale Luigi Di Maio
Print Friendly, PDF & Email

I deputati marchigiani tra cui gli ascolani Cataldi e Silvestri, l’osimano Giuliodori

Esordio romano per i neo deputati e senatori del Movimento 5 Stelle delle Marche. Si sono ritrovati all’hotel Parco dei Principi per il primo incontro con Di Maio e i vertici del movimento dopo il grande successo del voto del 4 marzo. tra loro la nutrita pattuglia picena composta dai due deputati Roberto Cataldi, vincitore della sfida nel collegio uninominale della Camera di Ascoli e Rachele Silvestri, prima nel listino proporzionale. Tra i senatori presente il sambenedettese Giorgio Fede che ha sconfitto la corsista Graziella Ciriaci. «Si incomincia il lavoro a Roma», ha commentato il neo senatore del Piceno. «Siamo una lampadina gialla -ha detto invece il leader Di Maio- che illuminerà il Parlamento con gli interessi e le esigenze dei cittadini, a partire dalla definizione del Def in cui inseriremo le nostre proposte per la politica economica del Paese. L’obiettivo è uno: garantire felicità e un’alta qualità della vita agli italiani. I portavoce eletti nelle liste del MoVimento 5 Stelle in tutto sono 339: 227 alla Camera e 112 al Senato».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X