facebook rss

Parcheggi a pagamento,
Fabriano prevede 240mila euro di incassi

FABRIANO - Nuovi posteggi, sotterranei e di superficie, miglioramento del trasporto pubblico, e piano per la mobilità. Ecco come saranno impiegati gli introiti dalla sosta a pagamento, secondo le previsioni del bilancio 2018
sabato 17 Marzo 2018 - Ore 13:20
Print Friendly, PDF & Email

 

Non ancora votato il bilancio di previsione, sarà discusso nel prossimo Consiglio Comunale di marzo, ma già sono stati previsti 240mila euro nel 2018, 250mila nel 2019 e 250mila nel 2020, come proventi dei parcheggi a pagamento. Le tariffe dei parcheggi a pagamento e di alcuni servizi a domanda individuale sono aumentate rispetto alla precedente amministrazione. Gli ingressi saranno impiegati nel 2018 per lavori di miglioria della mobilità: 30 mila euro di lavori per il Piano di Mobilità, 76 mila per gli interventi relativi a parcheggi di superficie e sotterranei, 122 mila per il servizio di trasporto pubblico comunale, 12 mila per i servizi di parchimetri (6 mila per l’acquisto di nuovi e 6 mila per la loro manutenzione). I proventi dei parcheggi del 2019 saranno utilizzati secondo la Giunta: 79.500 per costruzione di parcheggi, 15mila per la mobilità urbana; 143.500 per il trasporto pubblico comunale; 12mila per i parchimetri come per il 2018. Infine per il 2020 si prevedono 145mila euro per i lavori di costruzione di parcheggi; 93 mila per il miglioramento della mobilità urbana e il trasporto pubblico; 12mila per la manutenzione dei parchimetri.

L’aumento dei parcheggi ha riguardato i posti contrassegnati con il blu di Piazza Garibaldi e piazza Amedeo d’Aosta, dove la tariffa oraria è aumentata da 1,00 a  1,20 euro, e nelle zone periferiche è aumentato da 0,90 a 1,00 euro, suscitando le critiche della minoranza.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X