facebook rss

Lite al cimitero delle Tavernelle:
dipendente comunale in ospedale

ANCONA - L'uomo, 52 anni, è stato raggiunto al volto da un mazzo di chiavi al termine di una lite intrapresa con un operaio negli uffici cimiteriali che si trovano all'ingresso del camposanto
giovedì 5 aprile 2018 - Ore 13:59
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del cimitero

 

Bagarre nell’ufficio cimiteriale delle Tavernelle: dipendente comunale di 53 anni finisce in ospedale dopo essere stato colpito al volto da un mazzo di chiavi. A lanciarlo, secondo quanto emerso, sarebbe stato un operaio, venuto allo scontro per futili motivi. Il diverbio si è scatenato attorno a mezzogiorno, nei locali che si trovano all’ingresso del cimitero. La lite verbale tra i due uomini è degenerata all’improvviso, con l’operaio che alla fine ha tirato contro il rivale un mazzo di chiavi, colpendolo al volto. La vittima, che ha riportato lievi ferite al labbro e alla fronte, ha subito chiamato il 112. Sul posto, è piombata una pattuglia dei carabinieri del Norm per ascoltare le testimonianze dei due contendenti. Al cimitero è anche arrivata un’ambulanza della Croce Gialla che ha trasportato il 52enne all’ospedale di Torrette. Probabile sporga denuncia contro l’operaio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X