facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Evade dai domiciliari
per fare shopping e aggredisce
commerciante: arrestata 24enne

ANCONA - Le manette sono scattate questa mattina in un negozio del centro, dove la giovane ha tentato di rubare un paio di jeans e una maglia. Ha anche aggredito il titolare dell'esercizio commerciale, cercando di colpirlo con dei calci sferrati in direzione delle sue parti intime
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Evade dai domiciliari  per fare shopping e, nel tentativo di rubare dei capi d’abbigliamento, sferra dei calci verso le parti intime di un commerciante. E’ accaduto questa mattina intorno alle 10 in un negozio del centro. Una 24enne anconetana, con diversi precedenti alle spalle per furti, è stata arrestata dagli agenti delle Volanti intervenuti a seguito di una segnalazione pervenuta al 113 che indicava la presenza di una ladra all’interno di un negozio. Giunti immediatamente sul posto, gli agenti hanno bloccato la donna visibilmente alterata mentre tentava di allontanarsi dal negozio dopo essersi impossessata di un maglia ed un jeans per un valore di circa 80 euro,  ai quali aveva tagliato le placche antitaccheggio infilando poi di soppiatto i capi di abbigliamento dentro la sua borsa. Ma non aveva fatto i conti con il proprietario del negozio che l’aveva seguita durante il furto attraverso il monitor di videosorveglianza del negozio. Una volta uscita, la donna è stata raggiunta dal commerciante il quale le chiedeva di restituire il maltolto ma questa, per tutta risposta, ha iniziato ad aggredirlo, cercando di sferrargli anche dei calci verso l’inguine. I colpi non sono andati a segno  e l’immediato intervento della polizia ha messo fine alla bagarre. Visti i fatti, commessi tra l’altro in regime di detenzione domiciliare, la 24enne è stata arrestata per rapina impropria.
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X