facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Bottiglie di vetro e ombrelli
vietati agli eventi pubblici

OSIMO - Il sindaco di Osimo si è allineato delle disposizioni su ordine e sicurezza pubblici firmando l'ordinanza che prevede multe fino a 200 euro per chi utilizzerà bottiglie, bottigliette e contenitori di vetro e lattine durante gli eventi musicali, enogastronomici, di spettacolo, fiere o feste patronali organizzati in città
Print Friendly, PDF & Email

Il palco per il concerto della festa di San Giuseppe da Copertino negli anni scorsi (foto Bruno Severini)

Il passeggio estivo su Corso Mazzini

Sono previste multe fino a 200 euro per chi non rispetterà il divieto di usare bottiglie, bottigliette e contenitori di vetro e lattine durante gli eventi musicali, enogastronomici, di spettacolo, fiere o feste patronali organizzati per tutta la bella stagione (e oltre) nel centro storico di Osimo. Sarà inoltre vietata a locali, bar e negozi la vendita per asporto e somministrazione di qualsiasi bevanda posta in contenitori di vetro o lattine. L’ordinanza firmata pochi giorni fa anche dal sindaco Simone Pugnaloni render ancora più stringenti e severe le misure per l’ordine e la sicurezza pubblica contenute del decreto Minniti e nella circolare del prefetto Gabrielli. Provvedimenti che erano entrati in vigore l’anno scorso dopo l’atto terroristico registrato a Nizza. Con la nuova ordinanza adottata da molte altre città della provincia, anche da Ancona, è anche vietato portare con se’ bottiglie di plastica con tappo e ombrelli al momento dentro il perimetro delle manifestazioni che nel caso di Osimo si svolgeranno per lo più dentro le mura cittadine. Un primo test sulla sicurezza sarà registrato in occasione dell’arrivo della tappa del Giro d’Italia, già il prossimo 16 e 17 maggio.

Nuovo regolamento sagre, il sindaco: “In linea con la circolare del prefetto Gabrielli”

Al via la stagione delle sagre ma cambiano le regole e le vaglia una commissione

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X