facebook rss

Investito dal treno in corsa:
muore 17enne

MONTEMARCIANO - Il dramma si è consumato questo pomeriggio quando il giovane è stato travolto da un convoglio merci. Il giovane sarebbe stato visto da alcuni testimoni passeggiare lungo i binari, prima di essere travolto dal treno in corsa
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Cammina lungo i binari e finisce travolto dal treno in corsa. Tragedia questo pomeriggio, poco prima della 19, all’altezza della stazione ferroviaria di Montemarciano. A perdere la vita, una 17enne filippine residente con la famiglia a Marina di Montemarciano. Le linee sono state bloccate per quasi due ore in entrambe le direzione. Ad investire il minore è stato un treno merci che stava andando verso nord. Subito dopo l’investimento mortale, sul posto sono piombati gli agenti della Polfer e i carabinieri della stazione locale. Per gli inquirenti l’ipotesi è quella del suicidio. Il giovane sarebbe stato visto da alcune persone camminare lungo i binari, prima di lanciarsi contro il convoglio. La sequenza drammatica sarebbe stata ripresa anche da un gruppo di ragazzini con i propri cellulari. I testimoni sono stati poi sentiti dagli investigatori. Il 17enne non avrebbe lasciato alcun biglietto d’addio. Saranno le telecamere installate in stazione a fugare ogni dubbio circa l’ipotesi del suicidio. Per quanto riguarda il traffico ferroviario, lungo la linea sud è ripreso alle 20.05, mentre quella nord è tornata alla normalità un’ora dopo.  Due Frecce, due Intercity e 6 treni regionali hanno subito rallentamenti fino a 150 minuti, un regionale, il treno che si è fermato alla stazione di Senigallia, è stato cancellato ed i passeggeri sono stati fatti salire su un autobus, e altri tre convogli limitati.

(servizio aggiornato alle 22.45)

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X