facebook rss

Ha le allucinazioni per i farmaci:
sequestra il cane dei vicini

MONTECOSARO - Una donna si era convinta di dover salvare la bestiola perché i dirimpettai erano ostaggio di qualcuno. Dopo ore di trattative con i carabinieri ha liberato l'animale
Print Friendly, PDF & Email

 

In preda alle allucinazioni provocate dagli antidolorifici, sequestra il cane dei vicini. Preoccupazione e momenti di imbarazzo questa mattina attorno alle 6,30 a Montecosaro Scalo dove i carabinieri della stazione di Montecosaro sono dovuti intervenire a seguito della chiamata di alcuni vicini. Una donna infatti ha sequestrato il cane della famiglia confinante alla propria abitazione e con lui si è chiusa a chiave in camera da letto. I militari sono dovuti intervenire nel ruolo di “mediatori”. La donna infatti era in preda ad una visione distorta della realtà e ai carabinieri ha raccontato di aver preso con sè il cane perchè nella casa a fianco erano state sequestrate due persone e non ne voleva sapere di restituire il cane finchè non avessero liberato gli altri “ostaggi”. E hanno dovuto faticare non poco i carabinieri per convincere la signora che in realtà nell’appartamento a fianco era tutto in ordine e nessuno era stato sequestrato. Dopo ore di negoziazione la donna si è convinta ed è uscita dalla stanza riconsegnando il quattrozampe ai proprietari e lasciandosi accompagnare in ospedale dal 118 arrivato sul posto. La donna ha raccontato di aver assunto numerosi antidolorifici e non è escluso che l’assunzione abbia provocato come effetto collaterale le allucinazioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X