facebook rss

“Famiglia Forte”, un’alleanza
tra istituzioni e famiglie
contro il disagio giovanile

SENIGALLIA - "Famiglia forte", il progetto di prevenzione del disagio giovanile, sarà presentato il 13 settembre prossimo in piazzale della Libertà.
sabato 1 Settembre 2018 - Ore 13:45
Print Friendly, PDF & Email

La locandina del progetto.

di Talita Frezzi

Si chiama “Famiglia Forte: Investire nel futuro per una comunità che cresce”, il nuovo progetto promosso dall’Ambito territoriale sociale 8 di Senigallia, Asp ambito territoriale 9, in collaborazione con la Cooperativa sociale H Muta onlus, la Casa della Gioventù, l’Università Politecnica delle Marche con il patrocinio dei Comuni dell’Ambito territoriale e il contributo di CariVerona.
Si tratta di un progetto per creare un’alleanza tra le istituzioni e le famiglie contro il disagio giovanile, una sorta di rete di protezione per individuare e arginare in tempo il disagio dei ragazzi. Il progetto mira a realizzare una innovativa rete di servizi per sostenere le famiglie del territorio, perché il disagio giovanile si manifesta con comportamenti di disadattamento, di devianza e di marginalità un po’ come l’immagine di un iceberg. E’ proprio questa l’immagine portata nelle scuole per illustrare il progetto e far comprendere cosa si nasconde sotto la punta, mentre nella parte sottomarina sussistono e si consolidano nel tempo difficoltà familiari, relazionali e scolastiche.
“Il problema – si legge nel documento di presentazione del progetto – si sostanzia nel fatto che le risorse disponibili sono limitate ai casi conclamati tale da “trascurare” quelle situazioni che vivono in una “zona d’ombra” e il rischio è che i minori con disagio non grave, privi di ogni supporto, possano peggiorare nel tempo. Detto ciò, vogliamo impegnarci per qualcosa che ci sta a cuore e che a volte viene trascurata, la Prevenzione, questo impegno l’abbiamo chiamato Famiglia Forte”.
La presentazione ufficiale alla cittadinanza è in programma il 13 settembre prossimo alle ore 15,30 presso piazzale della Libertà 23, alla Rotonda a Mare di Senigallia. Dopo la registrazione dei partecipanti, i saluti istituzionali del sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi, la presentazione del progetto alle famiglie, l’intervento del professor M.Stupiggia (direttore della Scuola di specializzazione in Psicoterapia biosistemica di Bologna) e la presentazione del Civic Crowfunding. Alle 19,30 le conclusioni con un aperitivo di networking. La giornata è in fase di accreditamento per assistenti sociali e insegnanti.
Info-prenotazioni: 071-7959531 – ufficiocomune@comune.senigallia.an.it

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X