facebook rss

Vende biglietti fantasma per la finale
di Champions: condannato truffatore

ANCONA - La pena pecuniaria per un 48enne abruzzese è di quasi 7 mila euro. Nel maggio 2015 aveva ricevuto sulla sua Postepay 300 euro derivanti dalla vendita di due biglietti per seguire Juventus Barcellona del 6 giugno 2015. I ticket, però, non esistevano
martedì 2 Ottobre 2018 - Ore 14:36
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Vende su un sito web i biglietti per la finale di Champions League ma è tutta una truffa: 48enne abruzzese condannato dal tribunale. All’uomo, difeso dall’avvocato Andrea Rossolini, è stato notificato un decreto penale di condanna di 6 mila e 700 euro per aver ingannato un ragazzo di Ostra, tifoso juventino, che aveva pagato nel maggio 2015 300 euro per due biglietti. L’annuncio era stato inoltrato dall’abruzzese sul sito bakeca.it e riportava la disponibilità dei ticket valevoli per andare allo stadio di Berlino e assistere alla finale di Champions tra Juventus e Barcellona, poi vinta dai catalani per 3-1. Il truffato aveva proceduto all’acquisto, inviando i soldi sulla postepay del truffatore. I biglietti non erano mai arrivati a destinazione. A una settimana dal pagamento era scattata la denuncia. Di lì, l’avvio delle indagini da parte della procura e l’identificazione del 48enne.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X