facebook rss

Il generale di brigata
Maurizio Ferla
in visita ufficiale nel capoluogo

ANCONA - Il comandante dei carabinieri per la Tutela ambientale di Roma ha incontrato il Nucleo operativo ecologico della città e numerose altre autorità civili e militari tra cui il procuratore Monica Garulli ed il procuratore aggiunto Valentina D'Agostino, magistrato responsabile dei reati ambientali
martedì 9 Ottobre 2018 - Ore 14:11
Print Friendly, PDF & Email

La visita ufficiale nel capoluogo del generale di brigata Maurizio Ferla, vertice del Comando carabinieri per la Tutela ambientale di Roma

 

Il generale di brigata, Maurizio Ferla, dopo la recente assunzione dell’incarico al vertice del Comando carabinieri per la Tutela ambientale di Roma, ha visita ufficiale al Nucleo operativo ecologico di Ancona.
Nell’occasione è stato accolto dal tenente Antonio De Santis, comandante del Noe di Ancona. Il generale ha incontrato tutto il personale del reparto speciale e approfondito tutti gli aspetti relativi al servizio nel comparto di specialità e le criticità emerse in ambito regionale oltre che fatto il punto su tutta l’attività svolta e in essere.
Il generale Ferla si è recato poi in visita istituzionale al Palazzo di Giustizia dove ha incontrato il procuratore della repubblica Monica Garulli, il procuratore aggiunto Valentina D’Agostino che è il magistrato responsabile dei reati ambientali ed i sostituti procuratori maggiormente impegnati nelle indagini d’interesse.
Nel corso del pomeriggio il generale di brigata Maurizio Ferla ha incontrato anche il generale di brigata Fernando Nazzaro comandante della Legione carabinieri Marche ed il colonnello Fabrizio Mari comandante della Legione carabinieri forestale, oltre che ad altre autorità civili e militari.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X