facebook rss

Ondata di furti
nella zona industriale
dell’Acquaviva

CASTELFIDARDO - I colpi, che hanno fruttato un bottino magro ma prodotto danni ingenti nei capannoni, sono stati messi a segno nella serata di lunedì. Indagano i carabinieri
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Ladri di nuovo in azione nella zona industriale dell’Acquaviva di Castelfidardo nella serata di lunedì scorso. Ingenti i danni lasciati in diversi capannoni ma il bottino finale sarebbe magro. I banditi hanno infatti forzato gli ingressi, anche secondari, di 6-7 capannoni tentando di introdursi anche dalle finestre anche in alcune abitazioni dopo aver rotto i vetri e mettendo soprattutto a soqquadro le officine. I banditi, almeno 3, che probabilmente sono entrati con l’idea di recuperare denaro oppure rame, sono sono invece riusciti a sottrarre qualche attrezzo scartando e non prendendo in considerazione merce, altri oggetti e materiali più costosi, presenti nei fabbricati. In poco tempo si sono spostati in varie attività di via Ferrari e delle traverse limitrofe riuscendo a manomettere anche alcun i sistemi di videosorveglianza e antintrusione. Su tutti i fatti indagano i carabinieri che sarebbero però riusciti a recuperare immagini dalle spycam di una delle aziende violate ed altri elementi utili alle indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X