facebook rss

Picchia un autista Conerobus e
due agenti della Municipale,
paura in pieno centro

ANCONA - È accaduto poco fa tra piazza Cavour e corso Garibaldi, in arresto un bengalese di 31 anni che ha anche creato scompiglio in un negozio del corso. Tre le persone in ospedale, ad intervenire per fermare l'uomo anche un commerciante del centro
lunedì 22 Ottobre 2018 - Ore 18:48
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento della polizia municipale in corso Garibaldi

 

 

Picchia un autista di Conerobus e due agenti della Municipale e crea scompiglio in un negozio del centro di Ancona: arrestato un bengalese di 31 anni. Paura e scena da film oggi pomeriggio tra piazza Cavour e corso Garibaldi. Il 31enne ha aggredito un uomo in piazza Cavour per poi accanirsi contro un autista di Conerobus che si trovava per strada. Il dipendente dell’azienda pubblica di trasporti ha tentato di sfuggire all’aggressore infilandosi di corsa in un negozio del centro. Ma il bengalese lo ha seguito all’interno dell’esercizio commerciale infierendo anche sulla commessa che stava tentanto di buttarla fuori. Immediato l’intervento di una pattuglia della polizia municipale che si trovava lungo il corso e che ha assistito alla scena. Due gli agenti, un uomo ed una donna, che hanno tentato di immobilizzare il 31enne che nella colluttazione ha sferrato un pugno all’agente uomo. Nonostante la violenza subita, i due vigili urbani sono riusciti ad immobilizzare ed arrestare l’uomo anche grazie all’aiuto di un commerciante che aveva assistito alla scena. Al momento sono in corso le verifiche per accertare se il bengalese sia regolare sul territorio e domani (23 ottobre) si terrà il processo per direttissima.

I due agenti della polizia municipale e l’autista si trovano ora la pronto soccorso per accertamenti.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X