facebook rss

Abusi su minore,
la Cassazione conferma la condanna
per lo studioso dei segreti di Fatima

SENTENZA - Sei anni e otto mesi di reclusione a Solideo Paolini, esperto dei misteri della fede e volto conosciuto negli ambienti clericali più tradizionalisti. L'uomo era stato tratto in arresto nell'agosto 2015 con l'accusa di violenza sessuale perpetrata ai danni di una minore che avrebbe dovuto accompagnare in un percorso di fede
venerdì 26 Ottobre 2018 - Ore 17:21
Print Friendly, PDF & Email

Solideo Paolini

 

Ricorso rigettato: Solideo Paolini condannato a scontare sei anni e otto mesi di carcere per violenza sessuale su minore. La conferma delle sentenze di primo e secondo grado per lo studioso dei segreti di Fatima e appartenente agli ambienti cattolici più tradizionalisti è arrivata mercoledì dalla Corte di Cassazione. Ai giudici supremi si era rivolto il difensore del 48enne, l’avvocato Luca Bartolini. Paolini si trova in carcere da più di tre anni, dall’agosto 2015, quando il gip aveva firmato un’ordinanza di custodia cautelare detentiva su indicazione della procura dorica. Quasi un anno prima erano iniziate le indagini dei carabinieri, portando alla luce i rapporti intercorsi tra Paolini e la sua presunta vittima, una ragazza della Vallesina la cui famiglia era molto vicina all’imputato. Lui avrebbe dovuto supportare la minore nel suo percorso spirituale, portandola a prepararsi per il sacramento della Cresima. Approfittando di questa situazione – secondo l’accusa – Paolini si era avvicinato in maniera morbosa alla ragazza. Sono due gli episodi di abusi contestati dalla procura: uno è avvenuto nel 2008, quando la vittima aveva solo 10 anni; l’altro nel 2014 in un hotel di Fabriano. La Cassazione ha confermato anche il risarcimento stabilito per la ragazza, ora maggiorenne e assistita nei processi dall’avvocato Alessio Giovanelli. A lei andranno 50 mila euro. Paolini ha sempre rigettato le accuse, sostenendo di essere stato incastrato dalla parte lesa. La ragazza si sarebbe inventata tutto, scrivendo anche dei diari fasulli, per far uscire dalla sua vita l’imputato, diventato per lei una presenza troppo ingombrante.

Violenza su minore, confermati i 6 anni di carcere al teologo Paolini

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X