facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Cerca di fuggire in Grecia con
una supercar: bulgaro denunciato

ANCONA - L'uomo è stato braccato ieri sera al porto dalla Polmare mentre cercava di imbarcarsi per le coste elleniche con una Mercedes presa a noleggio in Germania. Il contratto, però, non prevedeva l'espatrio in Grecia e il conducente era diverso rispetto a quello dichiarato
Print Friendly, PDF & Email

La Mercedes sequestrata

 

Cerca di lasciare l’Italia con una supercar che non poteva guidare: auto sequestrata e cittadino bulgaro denunciato per appropriazione indebita. L’uomo è stato fermato ieri sera la porto dorico mentre tentava di imbarcarsi per la Grecia.  La polizia, presente sul posto, già impegnata in attività di controllo di frontiera, incuriosita dal mezzo di ingente valore con targa tedesca, ha voluto esaminare lo status del conducente e del veicolo. Nonostante non apparisse nulla di irregolare nella documentazione esibita, gli agenti hanno voluto eseguire un accertamento più approfondito avvalendosi nella immediatezza del collaterale organo di polizia tedesca. Dai riscontri, per quanto l’autovettura non risultasse rubata, è emerso che la stessa era di proprietà di una ditta di autonoleggio con sede in Germania e che non poteva essere condotta in Grecia in base a quanto previsto dal contratto. Inoltre, il conducente del mezzo era una persona diversa dallo stipulante all’atto del noleggio. L’auto verrà riconsegnata alla ditta tedesca.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X