facebook rss

Otto marchigiani
alla Maratona di New York

CORSA - L'atleta di Ripe San Ginesio Gianni Giansanti si è classificato 454° su oltre 50mila partecipanti, ottenendo il suo primato personale. Con lui anche Paolo Dionisi di Macerata e Gianni Mitillo di San Severino. Nel gruppo altri 5 marchigiani
martedì 6 novembre 2018 - Ore 13:22
Print Friendly, PDF & Email

I marchigiani alla maratona di New York

Due ore, 49 minuti e 19 secondi per percorrere i 42 chilometri per tagliare il traguardo della maratona più famosa del mondo: quella di New York. E’ questo il tempo impiegato da Gianni Giansanti di Ripe San Ginesio dove si è trasferito da Sant’Angelo in Pontano.

Gianni Giansanti

Il maceratese, tesserato con la podistica Lattanzi di Montegiorgio, ha fatto proprio nella Grande Mela il suo miglior personale, che era di 2 ore e 52 minuti, fatto a Firenze due anni fa. Ha conquistato così il 454° posto su 52.697 partecipanti. «Faccio questo sport da 5 anni – racconta Giansanti – mi alleno circa 10-12 ore a settimana. Ho fatto anche un periodo di triathlon. Questa è stata la mia sesta maratona. Ho iniziato a prepararla ad agosto, quindi piuttosto in ritardo e non mi aspettavo assolutamente questo risultato. La giornata era meravigliosa, la temperatura ideale. Ho gestito bene la corsa e me la sono goduta. Sono arrivato bene alla fine e ne sono felice». Con Giansanti c’erano altri 7 marchigiani tra cui due della provincia di Macerata. Si tratta di Paolo Dionisi per l’Acli Macerata e Gianni Mitillo di San Severino, tesserato con la Podistica Castelraimondo. Questi gli altri partecipanti: Cristina Donati, Milena Sebastiani e Annunziata Serafini per la podistica Lattanzi di Montegiorgio, : Luciano Cardinali per la podistica Monturanese  ed Ezio Montevidoni per la Podistica Faleria Porto Sant’Elpidio.

(a.p.)

Medaglia e tempo di Giansanti

I tempi di Giansanti riportati nel sito della Maratona di New York

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X