facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Black Friday mania,
caccia all’affare in centro

ANCONA - Gli sconti fatti dai negozi da oggi a domenica attirano molti clienti a caccia del regalo di Natale. Abbigliamento e tecnologia i settori trainanti. L'e-commerce rimane il grande favorito
Print Friendly, PDF & Email

 

 

di Martina Marinangeli

 

Tutti pazzi per il Black Friday. La chiamata alle armi per gli appassionati dello shopping è scattata ufficialmente stamattina, ma alcuni commercianti hanno iniziato a fare sconti già ad inizio settimana e in molti estenderanno i saldi fino a domenica. Una Black week quindi, che ha coinvolto praticamente ogni settore, e che dà il calcio d’inizio alle compere natalizie, con tanti clienti a caccia del regalo perfetto. Un’iniziativa made in the Usa che ha definitivamente attecchito anche nel commercio dorico: appeso ad ogni vetrina del centro, un cartellone che annuncia trionfalmente tagli sul prezzo, fino al 50% su articoli selezionati e quasi ovunque ribassi del 20 e 30%.

«In giro si vede movimento in queste occasioni – commenta Giacarlo Gioacchini, vicepresidente Confesercenti Marche – e ognuno cerca la sua strategia per vendere in un momento di crisi. Il Black Friday ormai è un trend rodato e, per essere alla moda, bisogna seguirlo, anche se favorisce più le grandi catene che il piccolo negozio. Rispetto allo scorso anno, comunque, ci sono state molte più adesioni da parte dei commercianti: alla fine del weekend vedremo se ci sarà stato anche un ritorno economico». Vuoi anche per la città che si prepara per le feste – con luminarie, albero di piazza Roma, mercatini e ruota panoramica che verrannno inaugurati ufficialmente domani, pronti ad emanare l’atmosfera natalizia – le vie del centro comunque si riempono, soprattutto nel tardo pomeriggio, e in molti portano al braccio le buste dello shopping appena fatto, targato soprattutto H&M e Zara. Ma se grandi catene di abbigliamento ed e-commerce soprattutto per gadget tecnologici sono da sempre i grandi protagonisti del Black Friday, anche gli altri settori tengono botta. «Abbiamo iniziato gli sconti lunedì – fa sapere Milva Tolentinati, responsabile della libreria Feltrinelli – con due giorni di sconti su dvd e cd. Poi mercoledì e giovedì è stata la volta degli articoli di cartoleria e da oggi a domenica ci sarà lo sconto del 15% su tutti i libri che abbiamo. Sta andando bene: il nostro è un mercato in crisi, ma c’è uno zoccolo duro di clienti che ama i libri e reagisce bene a queste iniziative, anche per regali pre natalizi».

Un inizio promettente anche per Liu Jo in corso Garibaldi, che stamattina ha ricordato ai propri clienti l’occasione del Black Friday con un messaggio: «facciamo sconti al 20% su articoli selezionati fino a domenica e le persone stanno rispondendo bene, come anche lo scorso anno. Ormai non è più la novità: le persone aspettano questa ricorrenza per fare acquisti». Sempre restando nel settore dell’abbigliamento, la catena spagnola Desigual ha iniziato da diversi giorni con gli sconti per i clienti fidelizzati, che da oggi a domenica saranno estesi a tutti. «Magari ci sono meno persone dello scorso anno – osserva la responsabile del negozio Francesca – ma più acquisti. Tireremo le somme alla fine del weekend». Black weekend anche per Carpisa, che ha visto una buona affluenza anche stamattina, nonostante il meteo incerto: «ormai il Black Friday fa parte della nostra cultura: non è più un trend di nicchia o una sorpresa, ed è lo sconto prima del Natale che fa gola», fa notare il responsabile Stefano Zocchi. E siccome la mania d’oltreoceano ha contagiato proprio tutti, sconti del 10% anche nel Cannabis store Amsterdam: «con l’occasione – dice la commessa Denise Calabrese – le persone hanno dato un’occhiata incuriosite, soprattutto la mattina e nel tardo pomeriggio».

Secondo Francesco Cinti, Confcommercio Ancona, «in un mondo globale, il mercato cambia anche in questo senso e ci si deve adeguare a questo orientamento importato dall’America. In effetti, porta più affluenza, ma poi bisogna vedere l’effettivo riscontro nelle vendite». Intanto, Adiconsum ha lanciato il contest fotografico #affarefatto: basta fare uno scatto al prodotto acquistato dal 23 novembre al 3 dicembre, in occasione del Black Friday, e inviarlo alla pagina Facebook di Adconsum. Le cinque foto che avranno ricevuto più like vinceranno un kit con gadget come magliette, block notes pen drives, porta cellulare e molto altro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X