facebook rss

Clandestino condannato
per spaccio:
espulsione bis per un 23enne

PORTO RECANATI - Il giovane, pakistano, era già stato espulso con una sentenza del tribunale di Ancona. I carabinieri lo hanno trovato e denunciato. E' stato accompagnato al centro di respingimento di Potenza
domenica 25 Novembre 2018 - Ore 11:46
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Clandestino, già condannato per spaccio: espulsione bis per un giovane. E’ successo a Porto Recanati, dove ieri pomeriggio i carabinieri, durante un servizio di controllo del territorio, hanno fermato un 23enne pakistano. Dai primi accertamenti è emerso che il ragazzo, senza fissa dimora e irregolare sul territorio italiano, era stato condannato all’espulsione dal tribunale di Ancona per spaccio in concorso e falsificazione di documenti. Così i militari della locale stazione lo hanno denunciato e messo a disposizione dell’Ufficio immigrazione della questura. Stamattina è stato accompagnato al centro di respingimento di Potenza per la definitiva espulsione. 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X