facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Elisa Di Francisca vince
ad Algeri in Coppa del Mondo

SCHERMA - La campionessa jesina, neo mamma, mancava dalle scene internazionali dai Giochi Olimpici di Rio2016. Torna in pedana e vince la tappa d'esordio stagionale del circuito del titolo mondiale di fioretto femminile
Print Friendly, PDF & Email

Le azzurre Di Francisca e Batini sul podio di Algeri

Non poteva esserci rientro in pedana migliore per le “neo mamme” Elisa Di Francisca e Martina Batini. La jesina mancava dalle scene internazionali dai Giochi Olimpici di Rio2016: al suo rientro in pedana, supportata dalla presenza in tribuna del figlio Ettore nato .il 30 luglio 2017, l’azzurra vince la tappa d’esordio stagionale del circuito di Coppa del Mondo di fioretto femminile svoltasi ad Algeri. Podio al rientro internazionale anche l’altra neo mamma, Martina Batini che sei mesi dopo la nascita del piccolo Leonardo, risale in pedana e conquista il terzo posto, proprio dopo il derby azzurro contro Elisa Di Francisca. L’inno di Mameli corona una giornata entusiasmante per l’ItalFioretto che può contare nuovamente su due atlete la cui maternità non sembra aver scalfito la caratura tecnica e soprattutto la voglia di vincere. Lo attesta anche l’assalto finale della gara con Elisa Di Francisca capace di rifilare un netto 15-11 alla diciannovenne giapponese Sera Azuma.

“Sapevo che non sarebbe stata proprio una passeggiata di salute sul piano fisico, ma la soddisfazione adesso è grandissima – commenta a caldo Elisa Di Francisca -. Ho iniziato la gara pensando già di uscire al primo assalto che ho vinto al minuto supplementare. A livello fisico soffro ancora un pò rispetto alla velocità ed agilità delle più giovani, ma ho saputo mettere a reddito la tecnica e con un pò di “mestiere” me la sono cavata. Poi man mano che il tabellone si restringeva e si arrivava in fondo, è venuta la voglia di fare un qualcosa che avevo sognato. Ed eccomi qui sul podio con una medaglia che ovviamente dedico a mio figlio Ettore che ho voluto fosse con me qui e ringrazio mio padre per aver fatto lui da “babysitter”!”. L’assalto derby di semifinale tra Elisa Di Francisca e Martina Batini, vinto dalla prima col punteggio di 15-6, era uno degli auspici della vigilia, concretizzatosi grazie a dei percorsi di gara che le hanno proiettate in finale. Nel suo percorso, Elisa Di Francisca, dopo aver ottenuto venerdi il pass per il main draw immediatamente dopo la fase a gironi, ha esordito battendo per 7-6 nel primo assalto di giornata la campionessa del Mondo under20 in carica, la giapponese Yuka Ueno. A seguire ha avuto ragione della romena Malina Caligareanu per 15-13 e poi della cinese Yiting Fu col punteggio di 11-7.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X