facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Tampona un’auto, poi scende e sferra
calci e pugni alla vittima dell’incidente:
arrestato

ANCONA - L'uomo, già noto alle forze dell'ordine per abuso di alcol, è risultato positivo all'etilometro
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Poteva essere un banale tamponamento, quello accaduto il 23 novembre in corso Carlo Alberto, se l’uomo vittima dell’incidente non fosse stato aggredito dal guidatore che l’aveva tamponato, con calci e pugni sferrati con inaudita violenza. Così un pluripregiudicato, già affidato in prova per problemi di abuso alcolico, è stato arrestato dai carabinieri del Norm di Ancona intervenuti sul posto dopo essere stati allertati da alcuni passanti. L’uomo si trova adesso a Montacuto.

I militari sono giunti sul luogo dell’incidente, riuscendo ad immobilizzare l’aggressore, non potendo, peraltro, fare a meno di constatare quanto l’uomo fosse in evidente stato di ebbrezza alcolica. Subito sottoposto ad alcol test, è stato riscontrato un preoccupante livello etilico. L’aggressore è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza, violenza privata, minacce e lesioni, con richiesta di aggravamento della misura alternativa dell’affidamento in prova per problemi di abuso alcolico alla quale era stato sottoposto in precedenza. Immediata la risposta del magistrato di sorveglianza che questa mattina ha disposto la traduzione dell’uomo al più vicino luogo di detenzione, ad opera degli stessi militari che lo avevano denunciato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X