facebook rss

Vani ricavati nella macchina
per occultare arnesi da scasso (Video)

CHIARAVALLE - I Carabinieri fermano un'auto sospetta che trasportava cesoie, frullini, piccone, cacciaviti, grimaldelli oltre a guanti di gomma e anche due radiotrasmittenti
venerdì 30 Nov 2018 - Ore 11:01
Print Friendly, PDF & Email

Gli arnesi da scasso sequestrati.

di Talita Frezzi

Servizi di controllo e di prevenzione furti su tutto il territorio. Ieri sera i Carabinieri della Compagnia di Jesi, su disposizione del Comando Provinciale di Ancona, nell’ambito dei controlli programmati per il contrasto ai reati predatori, hanno individuato due uomini, italiani, non del luogo, che alla loro vista hanno tentato di eludere il controllo. La vettura con a bordo i due è stata notata in una zona isolata e poco illuminata della città.
Compreso l’atteggiamento sospetto, i carabinieri hanno intercettato la vettura e proceduto a una verifica accurata dalla quale è emerso che la vettura era in realtà un nascondiglio per arnesi utili a perpetrare furti in appartamento.
All’interno del cruscotto e dietro il portatarga posteriore, sono stati rinvenuti dei vani, costruiti artigianalmente, per occultare attrezzi da scasso. I militari hanno rinvenuto, ben nascosti in questi vani, arnesi da taglio come cesoie, frullini, piccone, cacciaviti, grimaldelli oltre a guanti di gomma e due radiotrasmittenti. Il veicolo e gli attrezzi sono stati posti sotto sequestro. I servizi di controllo continueranno nelle prossime settimane.

La macchina sottoposta a controllo.

 

I vani ricavati per occultare gli attrezzi.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X