facebook rss

Dolphins Ancona U19
sbancano pure Bologna:
ora il sorteggio per i playoff

FOOTBALL AMERICANO- La partita in trasferta dei dorici si è chiusa con un punteggio di 6-28. Una lunga serie di corse e un fallo sanguinario degli avversari hanno permesso ad Andrea Allegretti di andare in touchdown da breve distanza con l’implacabile Brancaccio che ha poi porta la squadra al risultato finale
Print Friendly, PDF & Email

(foto Claudio Bugatti)

Il primo quarto della partita contro I Warriors non vede smuoversi il risultato. Uno 0-0 con le difese molto brave a contenere gli attacchi. Anche se, fosse la boxe, un giudice avrebbe probabilmente assegnato il classico 10-9 a favore di Bologna. Dal secondo quarto l’intensità del match si alza e nonostante le ottime combinazioni tra il quarterback Brian Labarile e il suo lanciatore preferito Andrea Bello ad andare in touchdown sono i Dolphins. Snap dopo snap i giovani delfini prendono la misure agli avversari e Raffaele Rotelli trova Matteo Bussaglia in touchdown. Il calcio di Cristiano Brancaccio porta il risultato sullo 0-7.

A fine secondo quarto l’incontro vede l’infortunio di Andrea Bello che prima resta a terra dieci minuti e poi viene trasportato all’ospedale Maggiore. Per lui sospetta frattura della clavicola. Il secondo tempo è più o meno tutto in mano Dolphins. Ok, il terzo quarto si apre con Labarile che corre in touchdown per il 6-7. Poi è però è solo Dolphins .Finta dopo finta Raffaele Rotelli trova il 6-13 che grazie alla gamba di Brancaccio diventa 6-14. E nel quarto quarto la storia si ripete: Finta di passaggio al running back e corsa in touchdown di Rotelli con Brancaccio che completa l’opera. E’ il 6-21. Infine una lunga serie di corse e un fallo sanguinario degli avversari permettono ad Andrea Allegretti di andare in touchdown da breve distanza con l’implacabile Brancaccio che porta il risultato sul 6-28 finale con cui si conclude la partita. Ora tutti in attesa del sorteggione e della dea bendata. Nel mentre complimenti allo staff di Coach Andrea Polenta e a tutti i ragazzi per questa splendida regular season.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X