facebook rss

Le letterine dei bambini
della scuola Acquario consegnate
al “postino di Babbo Natale”

ANCONA - Sono stati circa ottanta i piccoli che hanno consegnato la speciale missiva con i loro desideri allo speciale portalettere. Tutti i bambini riceveranno personalmente la risposta firmata da Babbo Natale
martedì 18 Dicembre 2018 - Ore 12:51
Print Friendly, PDF & Email

La consegna delle letternine al postino di Babbo Natale in visita alla scuola dell’Infanzia Acquario

 

 

È passato questa mattina alla scuola dell’infanzia Acquario di Ancona lo speciale “postino di Babbo Natale” per ritirare le letterine dei bambini con i loro desideri da esaudire. Sono stati circa ottanta i piccoli che hanno consegnato l’importante missiva. L’ormai tradizionale iniziativa è targata Poste Italiane che come ogni anno ha inviato il proprio portalettere speciale.

Per la raccolta delle letterine Poste Italiane ha dedicato ai più piccoli di Ancona anche una cassetta apposita che si trova all’esterno dell’ufficio postale centrale, in Largo XXIV Maggio, riconoscibile grazie alla decorazione con l’immagine di Babbo Natale. Tutte le letterine impostate in questa cassetta, nelle altre cassette rosse o presso i 110 uffici postali di Ancona verranno raccolte dai “Postini di Babbo Natale” che le indirizzeranno al Polo Nord, da dove l’amato vecchietto giramondo provvederà a inviare a tutti una risposta personalizzata.
La risposta di Babbo Natale può essere richiesta anche on line compilando con i dati del bambino e quelli di uno dei genitori la scheda sul sito www.lapostadibabbonatale.posteitaliane.it, dal quale è possibile inoltre scaricare uno speciale foglio natalizio sul quale scrivere la letterina.

Ogni anno Poste Italiane riceve e smista migliaia di letterine che i bambini inviano a Babbo Natale con i più svariati indirizzi di fantasia, assicurando loro una risposta personalizzata. Di anno in anno il fascino di una tradizione antica si rinnova grazie all’entusiasmo di tutti, testimoniato dal numero crescente di lettere spedite: dalle 40mila del 1999 alle 130mila del 2017. Anche per il Natale 2018 si prevede un elevatissimo volume di corrispondenza destinata a Babbo Natale.
La lettera, infatti, continua a rappresentare uno dei momenti più belli del Natale, una consuetudine che Poste Italiane sostiene promuovendo il piacere della scrittura come strumento espressivo sia nella sua forma tradizionale sia nelle sue evoluzioni digitali.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X