facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Zampata dei leoncelli,
la Sangiustese cade a Jesi

SERIE D - A decidere il match, il gol a sorpresa di Cruz Pereira dopo appena due minuti dal fischio d'inizio
Print Friendly, PDF & Email

La Sangiustese

 

Battuta d’arresto per la Sangiustese a Jesi. A decidere il match, il gol a sorpresa di Cruz Pereira in avvio, quando dopo appena due giri di lancette, il numero 9 leoncello ha approfittato di un’incertezza difensiva rossoblu e ha depositato in fondo al sacco il gol del vantaggio.
Sistemi di gioco speculari per i due tecnici, ma mister Senigagliesi concede respiro a qualche elemento, rivoluzionando l’undici di base e varando una fascia mancina inedita con Moracci terzino e Santagata in posizione più avanzata. La mossa non sortisce gli effetti sperati, anzi. Sin dalla prima frazione, specie dopo il gol dell’1-0, i padroni di casa prendono sempre più forza e convinzione, mentre si eclissano energie e qualità degli ospiti, apparsi stanchi. Nella ripresa la Sangiustese getta nella mischia Pezzotti, Plukino, Buaka e Kamara per aumentare la forza offensiva, ma non riesce mai ad impensierire Anconetani. Perfetti e compagni salutano il 2018 con una prima parte di stagione comunque da applausi. Si tornerà in campo a gennaio: nel primo match dell’anno si incontrerà il Campobasso.

Il tabellino

JESINA (4-3-1-2): Anconetani, Martedì, Pasqualini, Marini, Riccio (32’ st Matinata), Bordo (21’ st Magnarelli), Trudo (28’ st Fracassini), Yabrè, Cruz Pereira (35’ st Pierandrei), Ricci, Cameruccio (46’ st Bubalo). A disposizione: Perez, Ceccuzzi, Maiani. Allenatore Davide Ciampelli.
SANGIUSTESE (4-2-3-1): Chiodini, Shiba (34’ st Buaka), Moracci (5’ st Pezzotti), Perfetti, Patrizi, Scognamiglio, Tizi (19’ st Kamara), Camillucci, Cheddira, Cerone (19’ st Pluchino), Santagata. A disposizione: Carnevali, De Reggi, Yattara, Argento, Papavero. Allenatore Stefano Senigagliesi.
ARBITRO: Sig. Andrea Zanotti della sezione di Rimini.
ASSISTENTI: Sig.ri Salvatore Gambino della sezione di Nocera Inferiore e Francesco De Santis della sezione di Avezzano.
RETE: 2’ pt Cruz Pereira.
NOTE: spettatori 300 circa; ammoniti Cheddira, Cameruccio, Cruz Pereira, Shiba, Moracci, Camillucci e Scognamiglio; espulso Magnanelli al 47’ st per gioco falloso; corner 3-3; recupero 1’+ 5

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X