facebook rss

Verrà espulso il gambiano
sorpreso a spacciare al Passetto

ANCONA - L'uomo, 38 anni, era stato arrestato la mattina di Santo Stefano con una quindicina di grammi di marijuana e 105 euro in contanti. Gli era già stata rifiutata la domanda per ricevere la protezione internazionale
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Verrà espulso dall’Italia il 38enne gambiano arrestato dopo lo spaccio sul sentiero che porta alla “seggiola del Papa”. L’uomo era stato bloccato dalla polizia la mattina di Santo Stefano con addosso 15 grammi di marijuana. Dopo la direttissima di ieri, il giudice lo aveva lasciato libero senza alcuna misura cautelare. La sua posizione è stata vagliata dall’Ufficio Immigrazione della questura. Viste le denunce per spaccio, un patteggiamento e il rifiuto della domanda per ottenere la protezione internazionale, il 38enne verrà espulso. Nelle prossime ore verrà portato in un centro di identificazione.

Spacciava marijuana lungo un sentiero del Passetto: 38enne arrestato

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X