facebook rss

Furto in abitazione per rubare oro,
un cittadino chiama la polizia
e fa arrestare il ladro

ANCONA - Si tratta di un 23enne tunisino con vari precedenti penali, braccato questa mattina sulla Flaminia al termine di un blitz compiuto in un'abitazione di Palombina
lunedì 14 Gennaio 2019 - Ore 14:38
Print Friendly, PDF & Email

La polizia sulla Flaminia

 

Ruba in una villetta di Palombina, ad Ancona e, quando viene scoperto dai poliziotti, li minaccia con un coltello: arrestato un tunisino di 23 anni. A lanciare l’allarme, questa mattina, un cittadino che aveva notato il ladro entrare dalla finestra di un’abitazione di Palombina. Arrivati sul posto,  i poliziotti hanno circondato la villetta in modo da precludere al ladro ogni via di fuga. Accedendo da una finestra con i vetri rotti dalla quale il ladro era riuscito ad entrare, le “pantere” riuscivano ad individuare l’uomo che, vistosi scoperto, ha gettato contro i poliziotti una grossa telecamera che aveva trafugato. Poi ha cercato la fuga dall’altra parte dell’abitazione, tentando di scappare da una finestra dove però c’era posizionato un altro agente. Alla fine, il 23enne si è liberato dei gioielli ed ha affrontato i poliziotti tirando fuori un coltello. In pochi secondi è stato disarmato e arrestato con l’accusa di tentata rapina aggravata dall’uso dell’arma. Attualmente si trova nel carcere di Montacuto in attesa dell’udienza di convalida davanti al gip.

 

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X