facebook rss

Gmg 2019, il Corpo di soccorso Marche
dell’Ordine di Malta a Panama
per la sicurezza di oltre 250 mila ragazzi

FEDE - La delegazione marchigiana darà supporto alle attività dell'associazione panamense in occasione della più importante manifestazione cristiana dedicata ai giovani. A coordinare il raggruppamento sarà Simona Marghinotti, capo gruppo Cisom Ancona
Print Friendly, PDF & Email

a sinistra Simona Marghinotti

 

C’è anche il Raggruppamento Marche del Corpo italiano di soccorso dell’Ordine di Malta (Cisom), alla Giornata mondiale della gioventù che si svolgerà a Panama City fino a domani (27 gennaio). Partita giovedì scorso (24 gennaio) alla volta dell’America Centrale, la delegazione marchigiana darà supporto alle attività dell’associazione panamense dell’Ordine di Malta in occasione della più importante manifestazione cristiana dedicata ai giovani. A coordinare il raggruppamento sarà Simona Marghinotti, capo gruppo Cisom Ancona: con il ruolo di First Aid Helper (Operatore servizio di emergenza sanitaria – Oses), si unirà al team di soccorso internazionale dell’Ordine di Malta che a Panama è chiamato a garantire la sicurezza sanitaria di oltre 250 mila ragazzi, provenienti da ogni parte del mondo, per l’incontro con il Santo Padre.

I volontari dei Corpi di soccorso dell’Ordine di Malta impegnati alla Giornata mondiale della gioventù sono 120 tra italiani, francesi e tedeschi e lavoreranno in stretta collaborazione con la gendarmeria vaticana, la protezione civile panamense e i vigili del fuoco del paese.

«Il Tema della XXXIV Giornata Mondiale della Gioventù è stato scelto da Papa Francesco da un passo del Vangelo di Luca (1,38) che recita “Eccomi, sono la serva del Signore, avvenga per me secondo la tua parola”. Queste più di tante altre parole − afferma Marghinotti − credo riassumano al meglio lo spirito di servizio con cui abbiamo aderito all’iniziativa».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X