facebook rss

Cus Ancona espugna
il campo del Falconara

PALLAMANO - Prestazione superlativa dei ragazzi di Andrea Guidotti nel derby al Palabadiali che li fa restare nelle zone alte della classifica
Print Friendly, PDF & Email

L’aria del derby rigenera i ragazzi allenati dal tecnico Andrea Guidotti. Dopo il successo ottenuto 33 a 20 al Palaveneto contro il Camerano la scorsa settimana, il Cus Ancona espugna il campo del Falconara per 28 a 21. Partita quella giocata al Palabadiali valevole per la tredicesima giornata prima di ritorno nel campionato nazionale di serie b pallamano maschile. Una gara che è sempre stata nelle mani del Cus Ancona che fin dalle prime battute di gioco ha fatto valere una certa superiorità tecnica nonostante l’impegno del Falconara che in tutti i modi ha cercato di mettere in difficoltà la squadra di Guidotti. Protagonisti di questo successo Cardile e De Grandis autori di 6 reti a testa e Maestri per lui 5 marcature. Vittoria quella ottenuta a Falconara che consente al Cus Ancona di rimanere nelle zone alte della classifica. Soddisfatto del risultato ottenuto il tecnico Andrea Guidotti.

“Siamo partiti bene – commenta il tecnico – mettendo un certo divario rispetto ai nostri avversari. Oltre al risultato ottenuto sono contento anche per il fatto che tanti ragazzi compresi quelli più giovani sono riusciti a mettere sulle gambe del minutaggio giocando spezzoni di partita. La classifica per il momento non mi interessa, per noi sarà importante preparare al meglio la prossima gara di campionato che ci vedrà impegnati sul campo dell’Aquila. Una trasferta difficile contro una squadra che ci potrebbe mettere in difficoltà nonostante si trovi nella zona bassa della classifica. Per questo motivo dovremo essere bravi a non concedere nulla”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X