facebook rss

Applausi per Gianmario Strappati
alla St Peter Church di Londra

ANCONA - La stampa britannica ha dato ampio risalto al recital per tuba e pianoforte del concertista dorico in duo con la musicista inglese Julie Aherne
Print Friendly, PDF & Email

Un momento del concerto londinese del musicista dorico Gianmario Strappati

Il 26 Gennaio scorso, alla St Peter Church di Londra il concertista anconetano Gianmario Strappati (Ambasciatore di Missioni Don Bosco per la musica nel mondo) ha tenuto un brillante e applauditissimo recital per tuba e pianoforte in duo con la musicista inglese Julie Aherne. L’evento al quale la stampa inglese ha dato ampio risalto è stato patrocinato dalla British Italian Society, dalla Dante in Cambridge, dai Comites di Londra e dall’associazione internazionale Trevisani nel mondo. Grande commozione in sala per le composizioni di A. Piazzolla dedicate alla “Giornata della Memoria” e per il celebre concerto di R. V. Williams eseguito nel ricordo del grande tubista inglese John Fletcher.

Ancora applausi e richieste di bis per i concerti di V. Bellini e A. Marcello, per le celebri arie tratte dal melodramma italiano e per le virtuosistiche esecuzioni del volo del calabrone di N. R. Korsakov e della Czardas di V. Monti (scritta originalmente per violino),che hanno creato grande stupore tra gli ascoltatori. Il musicista anconetano prosegue cosi’ una straordinaria tournée che lo vedrà prossimamente impegnato al Bachmuseum di Lipsia in occasione della ricorrenza per la nascita del compositore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X